Da Venezia ad Asolo, un week end romantico di arte e cultura!

Asolo - Venezia a tutto LOVE!


Da Venezia ad Asolo, un romantico week end nelle terre del Veneto, tra la musica de La Fenice e le stanze di Tchaikovsky ed Eleonora Duse.
Un tour of Italy tutto LOVE che parte dal celebre caffè veneziano Caffè Florian in Piazza San Marco, passando per il Museo Guggenheim di Venezia e il Teatro La Fenice, giungendo quindi in una lussuosa e confortevole camera d'albergo dedicata al compositore russo Tchaikovsky, fino a risalire nell'entroterra veneto dell'attrice Eleonora Duse, ad Asolo, dormendo nella Suite che porta il suo nome. 
Un'esperienza romantica a 5 stelle che lega storia, cultura, tradizione e arte italiane. 

 

asolando_palazzo%20ducale_venezia.jpg
Musica, teatro ed arte...in Veneto, tra Venezia ed Asolo un tour of Italy pieno d'amore


Un week end romantico in Veneto, da Venezia ad Asolo, un tipico aperitivo nel caffè storico di Venezia, ritrovo di personaggi illustri della storia e Vip mondani di oggi: da Carlo Goldoni a Giacomo Casanova; da Matt Demon a Gwyneth Paltrow. In questo clima, assaporate il gusto di un giro in gondola, allietati dalle storie dell’antica tradizione del gondoliere veneziano oppure dalle note melodiose di una serenata sull’acqua. Addentratevi in una passeggiata alla scoperta dei retroscena e dei segreti del Teatro La Fenice e dei suoi protagonisti, ripercorrendo la storia dalle origini fino ai nostri giorni, ammirando gli stucchi e gli ori delle prestigiose sale. L’emozione di uno spettacolo lirico sarà la conclusione di una serata piena di colpi di scena in cui voi sarete attori protagonisti. Il sipario si chiude verso la magia di una città dove la luna si specchia nell’acqua del bacino. 

La notte sarà una magica esperienza artistica e culturale, nella suite che guarda il bacino di San Marco, recentemente restaurata, dove il grande musicista russo Pëtr Il'ič Čajkovskij (Tchaikovsky) composte la Sinfonia N. 4. E il risveglio suonerà ancora nel sottofondo delle voci dei veneziani, con il loro tipico dialetto e le loro barchine che vagano lentamente tra i canali della città. Accompagnati da questa soave melodia e dai racconti di un’esperta guida, giungerete, attraverso celate vie, alla parte più orientale della città, fino ai Giardini della Biennale, voluti da Napoleone Bonaparte, quali area verde per i veneziani, ospitano i 25 padiglioni titolati ad altrettanti Paesi del Mondo, progettati da importanti architetti di fama mondiale. Quello della Russia è dell’architetto Ščusev. Un salto alla seconda metà del Novecento vi porterà a conoscere la collezionista d’arte statunitense Peggy Guggenheim, le cui ceneri si trovano nel giardino di Palazzo Venier dei Leoni. Uno dei più importanti musei di arte europea e americana della prima metà del XX secolo, con opere che vanno dal Cubismo, al Surrealismo e all’Espressionismo. Un ultimo aperitivo veneziano in un altro locale storico dove Ernest Hemingway inventò dei  cocktails originali che sono diventati le specialità di questo luogo.

A seguire, potrete scoprire un nuovo scrigno dei grandi nomi della storia internazionale: ad Asolo, tra le colline del Prosecco, soggiornerete nella camera 202, titolata ad Eleonora Duse, l’attrice simbolo del teatro moderno tanto amata dal D’Annunzio. La grande attrice vi soggiornò durante i lavori nella sua casa asolana, godendosi l’atmosfera rilassante di una cena nel ristorante affacciato alla piazzetta della città. “Questo sarà l’asilo della mia ultima vecchiaia, e qui desidero di essere seppellita….”, Lettera di Eleonora Duse a Marco Praga, 1919. Così scrisse e così fece la Divina Attrice che amò Asolo, cos’ come amarono questo suggestivo borgo grandi nomi del passato. La Regina di Cipro trasferì qui la sua corte nel XV secolo, Giosuè Carducci la definì la “Città dei 100 Orizzonti”, il poeta Robert Browning raccontò nei suoi versi l’essenza del vivere “Asolando”, Gian Francesco Malipiero compose i “Poemi asolani”, l’esploratrice Freya Stark scelse Asolo per ritemprarsi dopo i suoi faticosi viaggi in Medio Oriente. Una terrazza panoramica dove potrete scoprire storie curiose di amori, di celebrità e vicende del passato, rigenerandovi nella pace e nella tranquillità del tipico borgo medievale italiano in vetta alla classifica di Skyscanner 2014 tra i Paesi più belli d’Italia. 

Da Venezia ad Asolo, un week end romantico di arte e cultura!

Prezzo per due persone in camera matrimoniale, a partire € 1.600 

Soggiorno di nr. 2 notti a Venezia, in 5 stars hotel in Riva degli Schiavoni, nella suite Tchaikovsky e soggiorno di nr. 1 notte ad Asolo, in 5 stars hotel nella Exclusive Room Eleonora Duse. Ingresso per lo spettacolo lirico al Teatro La Fenice di Venezia. Visita guidata al Museo Guggenheim. Visita guidata di Asolo, con possibilità di shuttle esclusivo nel territorio limitrofo al centro storico. Servizio di trasferimento esclusivo dall'Aeroporto di Venezia all'hotel con taxiboat privato; da Venezia ad Asolo e infine, da Asolo all'Aeroporto di Venezia.

Dettagli di questa esperienza in Italia

Proposta per due persone in camera matrimoniale.
Due notti a Venezia e 1 notte ad Asolo.